Informativa

Cerimonia di Apertura e Presentazione dell’Anno Parrocchiale per le Vocazioni

Dal Giubileo della Misericordia all’Anno per le Vocazioni.
Per un cammino dal cuore alle mani.

Domenica 8 Gennaio nella chiesa di Galleno è stata celebrata l’inaugurazione dell’Anno Parrocchiale per le Vocazioni (APV).
Un grande evento, della durata di un anno, nato da un’ispirazione collettiva durante l’anno giubilare della Misericordia all’interno della comunità di Galleno, Pinete e Querce, inaugurato da monsignor Andrea Migliavacca, vescovo di San Miniato.

La giornata è iniziata con la presentazione generale del progetto, durante la quale sono stati proiettati immagini e testi per spiegare al meglio la scelta che ha portato a celebrare questo anno vocazionale dedicato a tutti, dopo la fine dell’Anno Santo del Giubileo della Misericordia.
In proposito, è stato proiettato anche un video con alcune significative parole di Papa Francesco durante l’udienza generale del 10 Agosto 2016.

Sono intervenuti anche alcuni relatori per spiegare il valore storico e religioso del territorio di Galleno, Pinete e Querce.
Galleno è infatti uno dei punti più importanti della via Francigena, poiché il tratto è stato preservato negli anni così com’era un tempo, con la Casetta del Pellegrino di recente apertura dove i pellegrini di passaggio possono fermarsi per riposare e trovare ristoro, lasciando commenti e pensieri sul Libro del Pellegrino.
Il Santuario di Querce deve invece la sua importanza all’immagine della Madonna della Querce, che fu traslata dalla Cellina, piccola cappellina a pochi passi dal Santuario, da cui ancora oggi sgorga l’acqua che il beato Pio Alberto Del Corona dichiarò miracolosa.

È stato svelato il logo ufficiale dell’APV, creato appositamente per l’occasione, con la spiegazione del suo significato. In esso troviamo i seguenti simboli:

  • La fiamma dello Spirito Santo
  • Il cuore misericordioso di Dio Padre
  • La mano stigmatizzata del Cristo risorto
  • Le gocce di sangue, semi di vita e di grazia
  • Il terreno della comunità parrocchiale

La misericordia di Dio, animata dallo Spirito Santo, trasmette alla comunità ecclesiale la vita stessa del Cristo Risorto perché sia feconda e capace di germogliare buoni frutti di vocazioni alla vita cristiana.
Con l’evento dell’Anno Parrocchiale per le Vocazioni, vogliamo raccogliere i semi di vita e di grazia dalla mano del Cristo Risorto, affinché la nostra Comunità Parrocchiale di Galleno-Pinete & Querce diventi terreno fertile per fare germogliare i semi di Dio, lasciando che lo Spirito Santo incendi con la sua fiamma d’amore i nostri cuori.

Inoltre, una speciale preghiera è stata creata per l’occasione da don Udoji Onyekweli, con l’approvazione del vescovo, e ci accompagnerà per tutta la durata dell’anno.

Di seguito riportiamo l’intervista di Radio Bruno a monsignor Andrea Migliavacca, vescovo della diocesi di San Miniato, che ha celebrato la Santa Messa solenne di apertura, al termine della presentazione del progetto.

Buona visione!

Autore: Parrocchie delle Cerbaie

Condividi questo articolo su

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *